Menu
3 agosto 2019

Baby Palio di San Lorenzo

Gara di rafting tra i giovani equipaggi degli otto rioni di Subiaco

Ogni anno, nel giorno della Cerimonia di Riconsegna del Palio da parte del Rione vincitore dell’anno precedente, ha luogo il Baby-Palio di San Lorenzo: competizione di rafting sul fiume Aniene tra i giovani dei Rioni storici della città. 64 piccoli pagaiatori rappresentano i rispettivi 8 rioni divisi in squadre e si sfidano per portare a casa il Piccolo Palio di San Lorenzo! Un’occasione per stare insieme, divertirsi in modo goliardico, al di là dell’esito della competizione!

0
Cuori
10000
Rioni
10000
Fiume

Il percorso del Palio

I manche (Start dal ponte di Sant’Antonio)
partiranno due raft per volta e passeranno il turno i primi 4 raft classificati, emersi da competizioni testa a testa;

II manche – Semifinali (Start dal Ponte di Sant’Antonio)
Si scontreranno il primo contro il quarto classificato della prima manche e il secondo contro il terzo, dove l’ordine numerico è stabilito in base ai risultati conseguiti dai rioni nel corso della medesima manche: partiranno 2 raft contemporaneamente e, dopo un “testa a testa”, vincerà il primo che raggiungerà il primo salto del fiume. Quest’ultimo accederà alla finale. Il lato di partenza iniziale verrà stabilito con il lancio della moneta alla presenza di almeno un rappresentante delle squadre e un magistrato del Palio.

III manche – Finale: “testa a testa” (Start all’altezza del Ponte di Sant’Antonio)
Vincerà il primo che raggiungerà il primo salto del fiume dalla linea di partenza. Il lato di partenza verrà deciso dal lancio di una moneta alla presenza di almeno un rappresentante delle squadre e un magistrato del Palio.

Il Collegio del Palio